Blog: http://SPECCHIO.ilcannocchiale.it

METAMORFOSI

METAMORFOSI


Mi sveglierò
dopo aver tanto dormito
sarò
la duna di sabbia rossa

fra la mobilità granellata
delle mie cellule
 lo scarabeo dorato si potrà riprodurre
 ma scaverà
 la sua tana... anche lo scorpione

dai miei residui vetrosi
il tramonto trarrà un nuovo fulgore
venti
che imparerò a conoscere
muteranno la mia struttura
lasciandomi rinnovata

mi sveglierò

sarò la duna di sabbia rossa
                                       eterna nel profilo dell'orizzonte

                                                  Carla Paolini - dalla silloge "UNAxUNA"

Pubblicato il 24/10/2017 alle 10.22 nella rubrica POESIA.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web