Blog: http://SPECCHIO.ilcannocchiale.it

MONOLOGO DEL RITRATTO IN FORMA DI FOTO

 Non esiliarmi fra quattro sbarre in cornice
non sopporto segregazioni
appendimi a un filo

alta
nel respiro dell’aria
che possa tremare come il ramo fiorito
alle prime fecondità di primavera

fra la tessitura fluttuante dei miei tratti
scoprirai
metamorfosi vertiginose
annodate a un riverbero inquieto
più vero del vero
sarà l’irradiarsi di risonanze impreviste
sdruciture… sbalzi
sconfinamenti
a ricondurti al di là del dubbio
dove ogni interrogazione
si perde
nella misura di nuove disposizioni
come a colmare
la regione vuota dell’attesa

                                      C.P.

Pubblicato il 15/3/2016 alle 14.22 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web